Lettori fissi

domenica 6 marzo 2011

Buona domenica di Carnevale!



Buona domenica, buon carnevale!
Devo dirvi in tutta sincerità che il carnvale lo si sentiva molto di più quando i figli erano piccini, si preparava il costume, si cuciva, si lavorava e poi tante tante volte si ammalavano e il costume si metteva solo in casa!!! Adesso sono grandi e del carnevale non importa molto, sono abbastanza simili a me, io mi sono sempre vergognata di andare in giro in maschera!! Però due frittelle....si lo so fanno male, sono piene di calorie...ma solo una volta all'anno prometto!!!
Questa ricetta è favolosa e vengono davvero buonissime, l'ho letta dal blog di Milù, la fantastica Luciana che condivide sovente con noi le sue chicche culinarie.
Io tra l'altro dovrò ben affogare i pensieri in qualcosa...e quindi frittelle siano, visto che giovedì l'anestesista mi fisserà la data dell'intervento a cui mi devo sottoporre...ma questo è un'altro discorso, adesso non facciamoci rovinare questa bella domenica ok?
Un abbraccio e un saluto a tutte, ciao ciao a prestissimo Gisella

16 commenti:

  1. Buona domenica e buon Carnevale anche a te!!! Buonissime queste frittelle! Un bacione, Stefania.

    RispondiElimina
  2. ...frittelliamoci tutte,che ha un dolce effetto anestetico!!!!.Tieni duro!.

    RispondiElimina
  3. Si è vero il carnevale era bello con i figli piccoli! Ma le frittelle erano buone prima e ancora adesso!!! Buon appetito e mi raccomando mangiane una anche per me!

    RispondiElimina
  4. ma si!!! che frittelle siano!

    RispondiElimina
  5. W le frittelle, i dolci e la cioccolata! Abbasso le calorie e...la tristezza!!!
    Un abbraccio forte,
    Miriam

    RispondiElimina
  6. Ma sì! Chissenefregadellecalorie!!!! W le frittelle ed il buon umore: noi stiamo per friggere i "frati"!
    Un abbraccio mia cara.
    Elisa

    RispondiElimina
  7. E frittelle siano cara Gisella!
    Sono tanto buone, come si fa a rinunciare!
    Io oggi ho fatto i crostoli o galani o frappe, ogni città ha il suo nome.
    Dopo vado a vedere questa ricetta, sono belle rotonde e molto invitanti...magari la tengo per metà quaresima.
    Un baciotto
    Gabry

    RispondiElimina
  8. mmmmmmmmmmm che bontà!!!!! baci

    RispondiElimina
  9. Ciao cara, per fortuna il fritto non mi piace, neppure quando è dolce: se esistessero solo dolci fritti e meringhe sarei un'acciuga!! Purtroppo ci sono gelati, cioccolato, panna, ecc, ecc...
    Un bacio grande, Lò

    RispondiElimina
  10. Ciao Gisella, mi fa piacere che ti siano piaciute le frittelle, una volta tanto ci potrenmmo pur permettere qualche stravizio ;) Un bacione

    RispondiElimina
  11. Non ho trovato la ricetta...mi passi il link???

    RispondiElimina
  12. Buoooone le frittelle!!! E' una vita che non le mangio! Devo provare a farle anche senza glutine;o)

    Grazie per la visita, sei un tesoro!

    Un bacio e un abbraccio
    Anto:o)

    P.S.hai ricevuto la mia mail?

    RispondiElimina
  13. Ti sono venute proprio identiche a come le faceva mia nonna!!!!! Mi ci voleva questa visione, dopo due giorni di un'influenza che mi ha stesa, da domenica sera! Baci, Clara.

    RispondiElimina
  14. Che buone!!! Coraggio per l'intervento Gisella, vedrai che andrà tutto bene. E poi ci sarò io a farti compagnia, come stai facendo tu con me. Un abbraccio affettuoso e riconoscente,
    Rosa

    RispondiElimina
  15. Ciao Gisella,
    su con il morale! Tranquilla, andrà tutto bene.
    A presto DonatellaM

    RispondiElimina