Lettori fissi

martedì 9 giugno 2015

Una torta che cuoce come una frittata!!

Ciao carissime, come state? Spero tutto bene...qui ci sono stati giorni decisamente molto caldi e ultimamente invece qualche temporale ci sta portando un po' di refrigerio anche se in casa la temperatura resta alta.
Ieri ho spolverato la sala e guardavo tutti i libri che sono li sugli scaffali...qualcuno regalato, qualcuno comperato....molti letti e tanti altri da leggere e ignorati. Mi sono soffermata su "L'Erbario di Tolkien" ricette e rimedi naturali della Terra di Mezzo e....a pagina 106 mi sono caduti gli occhi sulla ricetta di Torta di mele e patate........mele e patate??? Ma sarà una torta dolce o salata? Così incuriosita ho letto e poi eseguito. Il risultato lo vedete nella foto ma vi assicuro che è tanto brutta quanto buona. Vi scrivo di seguito la ricetta e se qualcuna di voi si cimenta nel farla....se mi dice cosa ne pensa mi fa molto piacere.

Ingredienti: 2uova, 3grosse mele, 500gr di patate, 50gr di burro, 200gr di farina, 200gr di zucchero, un pizzico di cannella, 1bustina di zucchero vanigliato, poca farina per la spianatoia, sale, salsa di frutta.

Procedimento. Lessate le patate in una pentola con abbondante acqua, schiacciatele raccogliendo la purea in una terrina, aggiungete la farina, 100 gr di zucchero e le uova, rimescolate bene fino ad ottenere un composto morbido e liscio. Quando la pasta sarà ben lavorata, dividetela in due parti uguali e stendetela sulla spianatoia infarinata formando due dischi di uguale diametro. Sbucciate le mele, eliminate i torsoli e affettatele sottilmente. Mettete intanto poco burro in una padella e ponetela sul fuoco a fiamma moderata disponenedovi un disco di pasta. Distribuite su questo le mele affettate, spolverizzate con il rimanente zucchero e la cannella e aggiungete il burro rimasto a fiocchetti. Coprite con l'altro disco, saldate il bordo della pasta e fate cuocere lentamente sino a quando la torta sarà ben dorata. Aiutandovi con un coperchio rovesciatela come una frittata e fatela colorire dall'altro lato. Alla fine fate scivolare la torta su un piatto e se vi piace cospargetela di zucchero vanigliato e servite subito.
Potete accompagnare questa torta con salsa di frutta, marmellata o con liquore.

Vi assicuro che a casa mia è andata a ruba....dimostrazione la foto che non la ritrae intera!!!
Un abbraccio e un bacione alla prossima ciao ciao Gisella

2 commenti:

  1. seguirò questo tuo suggerimento...grazie.glo

    RispondiElimina
  2. deliziosa deve essere! da fare assolutamente :)

    RispondiElimina